Delirio di una notte di mezza estate di David Safier

Spread the love

A Rosa, una giovane maestra molto triste che soffre di ”mal d’amore”, accade qualcosa di incredibile.

Per dimenticare i suoi problemi sentimentali decide di farsi ipnotizzare da un sedicente mago, ma si ritrova nella Londra del XVI secolo e imprigionata nel corpo di…William Shakespeare. Un vero incubo, del quale non può liberarsi senza aver assolto prima un piccolo compito: scoprire cos’è il vero amore. Non è un’impresa facile, soprattutto perché Rosa dovrà risolvere l’enigma vestendo i panni dello scrittore, rivivendo un’epoca di cui ha solo una vaga memoria scolastica e circondata da fanciulle ansiose di conquistare il cuore di William.

La convivenza tra un uomo e una donna nello stesso corpo è ”da delirio”, appunto. Un delirio-incubo per Rosa districarsi tra duelli, incontri galanti e intrighi di corte, e per Shakespeare nient’affatto contento che una donna abbia il controllo della sua vita. Ma in quella notte da delirio nasce la più originale storia d’amore di tutti i tempi.

”Delirio di una notte di mezza estate” è una nuova commedia romantica, molto originale, che vi divertirà moltissimo.

L’AUTORE
David Safier, nato nel 1966, vive e lavora a Brema. Affermato sceneggiatore, ha ottenuto un successo strepitoso con questo primo romanzo, tradotto in numerosi Paesi. Sperling & Kupfer ha pubblicato anche il suo secondo bestseller ”L’orribile attesa del giudizio universale”.

Lascia un commento