Vendute! di Zana Muhsen

di Blogger Commenta

 Vendute! di Zana Muhsen

Da ragazze a mogli-schiave, un incubo lungo otto anni

Zana Muhsen è una ragazza inglese di quindici anni, allegra, spensierata, innamorata. Vive a Birmingham, ma un bel giorno, insieme ad un amico di famiglia, parte per lo Yemen, il paese di suo padre, convinta di andarvi a trascorrere solo una magnifica vacanza. Ma quando arriva in uno sperduto villaggio, scopre con orrore che proprio suo padre l’ha venduta affinché diventi la moglie del figlio di un suo amico yemenita.

La stessa sorte tocca a Diana, la sorella minore di Zana, che si trova anch’essa sposata ad un altro giovane dello stesso paese. Le due ragazze diventano entrambe schiave in un mondo arcaico e maschilista. Vengono continuamente umiliate, picchiate, violentate e costrette a partorire in condizioni disumane. Zana decide di ribellarsi e inizia una lotta coraggiosa e disperata per la libertà.

Questo non è un romanzo fantasy, ma una storia vera raccontata dalla stessa protagonista, che da anni sollecita l’opinione pubblica per far tornare sua sorella con i figli per ridarle una vita normale.

Una lettura certammente educativa, che svela al mondo la condizione delle donne in un Paese diverso dal nostro. Una testimonianza agghiacciante dello sfruttamento delle donne nello Yemen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>