libri

NTT DATA e la digitalizzazione dei manoscritti del Vaticano

La digitalizzazione dei testi scritti è un’operazione che generalmente non viene vista di buon occhio dai più accaniti sostenitori della carta stampata, da coloro che trovano tanto affascinante quanto confortante lo sfogliare, pagina dopo pagina, i volumi di interesse. L’opinione di chi rientrano in tale cerchia potrebbe tuttavia esser soggetta a cambiamento grazie all’ambizioso progetto targato NTT DATA di digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana.

Infatti, a marzo dello scorso anno NTT DATA, importante realtà internazionale nella fornitura dei servizi IT, è stata selezionata come partner per la digitalizzazione dell’intera raccolta di manoscritti conservati nella Biblioteca Apostolica Vaticana. Con un investimento di 18 milioni di euro e con l‘obiettivo di digitalizzare nei primi quattro anni circa 3.000 manoscritti NTT DATA ha dunque dato il via ad una collaborazione con la Biblioteca Apostolica Vaticana che prevede nei prossimi anni la digitalizzazione di oltre 82.000 manoscritti (circa 41 milioni di pagine) conservati presso la Biblioteca. Tutti i manoscritti della Biblioteca Vaticana saranno quindi liberamente accessibili semplicemente servendosi di un computer connesso ad internet.

Read moreNTT DATA e la digitalizzazione dei manoscritti del Vaticano

Evento letterario, a giugno il festival ”Una Marina di Libri”

Arriva a Palermo dal 3 al 5 giugno 2011 Una Marina di Libri: prima fiera dell’editoria indipendente in Sicilia e allo stesso tempo originale festival letterario ricco di eventi e presentazioni esclusive.
La manifestazione, che si svolgerà presso la prestigiosa sede di Palazzo Steri,  è organizzata dal Consorzio Centro Commerciale Naturale Piazza  Marina & dintorni e da Navarra Editore in collaborazione con Associazione Oliver, Officine Studi Medievali e MDU – Movimento degli Universitari ed è patrocinata dall’Università degli Studi di Palermo.

Read moreEvento letterario, a giugno il festival ”Una Marina di Libri”

Evento letterario, Salone del Libro 2011: a Torino dal 12 al 16 maggio

La lettura torna protagonista a Torino: da giovedì 12 a lunedì 16 maggio 2011, i padiglioni di Lingotto Fiere ospitano il Salone Internazionale del Libro.

Giunto alla 24esima edizione, il Salone si rinnova nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Il Salone del Libro 2011 è, infatti, dislocato su tre padiglioni espositivi di Lingotto Fiere: l’1, 2 e il 3. Il Padiglione 5 è invece riservato all’area professionale con l’International Book Forum.

Read moreEvento letterario, Salone del Libro 2011: a Torino dal 12 al 16 maggio

Il nuotatore di John Cheever

Il nuotatore di John Cheever

”Il nuotatore” è una raccolta di tre racconti: ”Il nuotatore” (che dà il titolo alla raccolta; ”Un giorno qualsiasi” e ”Una radio straordinaria”

Sono storie brevi che vertono su un tema centrale: le famiglie americane, di classe media o medio-alta, che vivono una quotidianità solo apparentemente serena.

Nel primo racconto si parla di Neddy Merrill, il quale in un giorno di festa partecipa al rituale del brunch intorno alla piscina con un gruppo di rappresentanti della classe media americana. È una bella giornata, Merrill è allegro e fa una scommessa: riuscirà a raggiungere casa sua a nuoto, passando di piscina in piscina. Un ipotetico viaggio lungo un ipotetico fiume che attraversa la contea e che Merril ribattezza con il nome di sua moglie: fiume Lucinda. Comincia a piovere e Merrill indossa il solo costume, ma non cede: affronta la superstrada e la derisione dagli automobilisti e per la prima volta si sente nudo e un po’ stanco. Incontra due vecchi eccentrici e ricchissimi che parlano delle sue disgrazie, che Merrill neppure ricorda o non vuole ricordare. In un’altra piscina qualcuno lo indica parlando di bancarotta. Ma quale bancarotta? Non se ne ricorda. Comincia a piovere: Merrill beve un whisky e si avvia verso la piscina di una sua ex amante, che però non lo conforta e lo manda via. Merrill non capisce e non vuole né capire né ricordare. Vuole solo arrivare a casa. E di piscina in piscina arriva a quella vuota della sua casa abbandonata. Solo allora Merrill si rende conto della realtà: la sua casa non è più sua, ha dovuto venderla, non ha più un soldo, ha perduto tutto. Un viaggio per dimenticare, un viaggio inutile perché le cose non sono cambiate. Di questo racconto esiste una riduzione cinematografica con Burt Lancaster.

Read moreIl nuotatore di John Cheever

Una volta nella vita di Danielle Steel

Una volta nella vita di Danielle Steel

Nello sguardo di Daphne si celano dei segreti che nessuno avrebbe conosciuto. Lei stessa forse avrebbe continuato a cancellarli dalla memoria se un incidente non l’avesse costretta in un letto d’ospedale. Daphne ha un terribile vuoto mentale, immagini del suo passato sconvolgente scorrono crudeli e implacabili: un incendio, la drammatica morte fra le fiamme del marito e della figlia, la seconda gravidanza, un figlio nato nel dolore, dopo la morte del padre e della sorellina, e ancor più dolorosamente colpito dalla sordità. E poi un nuovo amore riaccende la speranza, ma si rivela subito un’illusione che le spezza il cuore. Sono ancora giorni terribili e Daphne ricade nell’angoscia e nella confusione mentale. Ma ora accanto al suo letto c’è un uomo che l’assiste amorevolmente. Perché? Una risposta che riaccende il destino di Daphne proprio quando il buio più intenso sembra travolgerlo.

Un amore appassionato, un libro appassionante. Da leggere.

La via della ragione di Roberto Vacca

La via della ragione di Roberto Vacca

Le regole di una nuova morale per il Terzo Millennio

Viviamo sempre più spesso situazioni complicate, così tanto e sempre più complicate che non sappiamo prevedere le conseguenze delle nostre azioni. E allora come possiamo comportarci nel migliore dei modi per non rimanere vittime dei nostri stessi errori di valutazione? Nei tempi antichi, andavano bene regole semplici e fisse, perché la gente era semplice e non pretendeva più di quanto avesse e sapesse. Oggi non possiamo comportarci bene se non sappiamo di più, se non cerchiamo di comprendere il mondo in tutta la sua complessità.

Read moreLa via della ragione di Roberto Vacca

La vita senza me di Maria Venturi

La vita senza me di Maria Venturi

Chi è, da dove viene e da cosa è fuggita Sally?

Sally, una bella ragazza, di notte lavora come guardarobiera all’Irish Coffee, un locale trendy alla periferia di Roma, e di giorno si “seppellisce” in uno sperduto monolocale poco distante. A sei anni dall’assunzione neppure i proprietari Anna e Alberto Vasile, i suoi soli amici, sono riusciti a penetrare il muro che Sally ha eretto tra sé, il passato e la vita stessa.

Read moreLa vita senza me di Maria Venturi

Regione Toscana, concorso letterario per i giovani toscani nel mondo: ”Racconta il diario di viaggio del nonno emigrante”

Regione Toscana, concorso letterario per i giovani toscani nel mondo: ”Racconta il diario di viaggio del nonno emigrante”

Nencini: ”Un modo perché tante storie non vengano dimenticate’

Un concorso letterario riservato ai giovani toscani nel mondo, per raccontare le storie dei tanti che hanno lasciato la Toscana per cercare lavoro e fortuna altrove, ma anche per avventura o magari per amore
La Regione Toscana ha bandito un concorso sui diari dei toscani nel mondo: diari di viaggio in forma di racconto, ma anche di autobiografia, epistolario, intervista o testo di ricerca.

Read moreRegione Toscana, concorso letterario per i giovani toscani nel mondo: ”Racconta il diario di viaggio del nonno emigrante”

L’infedele, di Matilde Serao

L’infedele, di Matilde Serao

È una raccolta che comprende un racconto breve che dà il titolo al libro (L’infedele) e tre novelle (Dissidio, L’attesa e Zig-Zag)

È la scoperta o riscoperta, secondo i casi, di un’autrice eccezionale, profonda indagatrice delle passioni che sconvolgono l’animo umano, dei tormenti e dei dilemmi della morale sconquassata da amori non corrisposti, traditi, dalle illusioni spezzate. E in uno stile composto ed elegante e un linguaggio acuto ma privo d’ogni barocchismo superfluo.

Read moreL’infedele, di Matilde Serao