Il vincitore è solo di Paulo Coelho

Protagonista di questo racconto noir è Igor Malev, un uomo ricco e dal fascino misterioso.
Ma il suo innato carisma non ha nessuna influenza sulla moglie Eva, che lo lascia per amore di uno stilista di grande successo. Igor ne rimane profondamente sconvolto (per orgoglio ferito o per amore deluso?) e non riesce a riprendersi dalla delusione e dalla sconfitta, soprattutto. Perché lui non vuole essere un perdente e decide di riconquistarla. Ma sbaglia tattica: non cerca di farla innamorare ancora con la dolcezza e con romantici gesti d’amore.

Read moreIl vincitore è solo di Paulo Coelho

Antigua, vita mia di Marcela Serrano

Da un vecchio diario la vita di due donne, Josefa e Violeta, amiche fin dall’infanzia.

Pagine in cui sogni, passioni, delusioni rivelano due vite sofferte, passate attraverso esperienze amare: uomini apparentemente affascinanti ma in realtà brutali, unioni sbagliate e i figli… E poi il destino le fa reincontrare proprio qui, ad Antigua, sullo sfondo della società cilena, dove Josefa e Violeta ritrovano se stesse e la loro amicizia rimasta intatta attraverso gli anni e le vicissitudini di entrambe. Qui ritrovano la loro identità e qui sono sicure di poter conoscere gli altri e la propria anima, perché qui è come risorgere e ritrovare nelle parole la verità tanto cercata.

“Antigua, vita mia”: un romanzo appassionato e intenso nel quale Marcela Serrano racconta con l’usuale sensibilità le profondità dell’identità femminile.

Letteratura sudamericana a “Più libri più liberi”, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, dal 5 all’8 dicembre a Roma

“Più libri più liberi” è la Fiera nazionale della piccola e media editoria, che ogni anno si svolge a Roma. Per l’edizione 2009 le sorprese non mancano: storici, filosofi e saggisti latinoamericani si incontreranno infatti a Roma per inaugurare le celebrazioni in Italia del Bicentenario dell’Indipendenza dei Paesi dell’America Latina. Dove? Alla sede “Più libri più liberi” al Palazzo dei Congressi di Piazzale Kennedy a Roma. Il primo appuntamento è per sabato 5 dicembre alle ore 16.00, nella Sala Diamante, con “Bicentenario dell’Indipendenza dell’America Latina: Verbo America”, un incontro con gli scrittori José Pablo Feinmann (Argentina), Claudio Naranjo (Cile) e Martha Robles (Messico). Coordinatori dell’incontro sono Omero Ciai e Paolo Migliavacca, ma ci saranno interventi anche di Patricia Rivadeneira, Segretario Culturale IILA, e di Giuliano Compagno, dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma.
Ma non è tutto… dal 5 all’8 dicembre 2009, nell’ambito di “Più libri più liberi”, l’IILA presenta la seconda edizione di “América Latina Tierra de Libros: Bicentenario del Verbo América”, che inaugurerà le celebrazioni in Italia del Bicentenario dell’Indipendenza dei Paesi dell’America Latina.

IL BICENTENARIO DELL’INDIPENDENZA DELL’AMERICA LATINA
Il Bicentenario commemora la nascita di una comunità di stati sovrani che hanno trasformato in maniera sostanziale l’assetto del mondo contemporaneo e la loro indipendenza che ha permesso di integrare e unificare gli interessi del Continente in un’ottica internazionale futura. Indipendenza iniziata nel 1808 con il trasferimento della Corte Portoghese in Brasile e proseguita nel 1809-1811 con i moti libertari del primo ciclo delle indipendenze in Bolivia ed Ecuador (1809); Argentina, Cile, Colombia e Messico (1810); Paraguay, Uruguay e Venezuela (1811).

Read moreLetteratura sudamericana a “Più libri più liberi”, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, dal 5 all’8 dicembre a Roma