Se mi vuoi bene, il 23 maggio regalami un libro. Giornata nazionale per la lettura

Chiuso il Salone del Libro, arriva un altro appuntamento per tutti i lettori d’Italia (e non solo): si chiama Se mi vuoi bene, il 23 maggio regalami un libro. Questo è il cuore della campagna di comunicazione, presentata al Salone internazionale del Libro di Torino, e promossa dal Centro per il Libro e la Lettura e dall’Associazione Italiana Editori, in collaborazione con l’Associazione Librai Italiani e il supporto di Anci e Upi, che si concentrerà sui media e sulle librerie di tutta Italia nella settimana che dal 16 maggio culminando infine nella Giornata nazionale per la promozione della lettura del 23 maggio.

Read moreSe mi vuoi bene, il 23 maggio regalami un libro. Giornata nazionale per la lettura

Parte oggi Officina Italia, festival degli autori inediti a Milano

Quarta edizione per ”Officina Italia”, il festival dedicato alla letteratura e alla creatività culturale italiana, curato da Antonio Scurati e Alessandro Bertante. L’appuntamento anche quest’anno è a Milano, alla Palazzina Liberty, dove dal 5 al 7 maggio torneranno gli scrittori con i loro inediti. Proseguendo la riflessione sul presente in divenire, cominciata nell’edizione 2009 ed intitolata ”Il coraggio del futuro”, ”Officina Italia” quest’anno ha deciso di provare a immaginare nuovi scenari futuribili. ”Il mondo che verrà” è il titolo di questa nuova edizione, che segue con lo sguardo la città che cambia proiettandosi verso l’alto, mentre i cantieri dell’Expo 2015 raccontano delle storie con un finale ancora aperto.

Read moreParte oggi Officina Italia, festival degli autori inediti a Milano

Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 13 al 17 maggio al Lingotto di Torino

Un albero con le foglie in basso e le radici verso l’alto. E’ l’immagine del Salone Internazionale del Libro di Torino dedicato quest’anno al tema della memoria e che sarà inaugurato dal ministro per lo Sviluppo Economico Claudio Scajola giovedi 13 maggio al Lingotto, dove è in programma fino al 17 maggio.
Il calendario è ricco di appuntamenti, oltre 6mila, per una kermesse che vedrà la presenza di oltre mille e 400 espositori, di cui 75 nuovi, 20 con uno stand proprio, 43 nell’Incubatore e 12 nel nuovo spazio Invasioni Mediatiche dedicato alle produzioni culturali digitali e alle contaminazioni multimediali.

Read moreSalone Internazionale del Libro di Torino, dal 13 al 17 maggio al Lingotto di Torino

Letteratura sudamericana a “Più libri più liberi”, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, dal 5 all’8 dicembre a Roma

“Più libri più liberi” è la Fiera nazionale della piccola e media editoria, che ogni anno si svolge a Roma. Per l’edizione 2009 le sorprese non mancano: storici, filosofi e saggisti latinoamericani si incontreranno infatti a Roma per inaugurare le celebrazioni in Italia del Bicentenario dell’Indipendenza dei Paesi dell’America Latina. Dove? Alla sede “Più libri più liberi” al Palazzo dei Congressi di Piazzale Kennedy a Roma. Il primo appuntamento è per sabato 5 dicembre alle ore 16.00, nella Sala Diamante, con “Bicentenario dell’Indipendenza dell’America Latina: Verbo America”, un incontro con gli scrittori José Pablo Feinmann (Argentina), Claudio Naranjo (Cile) e Martha Robles (Messico). Coordinatori dell’incontro sono Omero Ciai e Paolo Migliavacca, ma ci saranno interventi anche di Patricia Rivadeneira, Segretario Culturale IILA, e di Giuliano Compagno, dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma.
Ma non è tutto… dal 5 all’8 dicembre 2009, nell’ambito di “Più libri più liberi”, l’IILA presenta la seconda edizione di “América Latina Tierra de Libros: Bicentenario del Verbo América”, che inaugurerà le celebrazioni in Italia del Bicentenario dell’Indipendenza dei Paesi dell’America Latina.

IL BICENTENARIO DELL’INDIPENDENZA DELL’AMERICA LATINA
Il Bicentenario commemora la nascita di una comunità di stati sovrani che hanno trasformato in maniera sostanziale l’assetto del mondo contemporaneo e la loro indipendenza che ha permesso di integrare e unificare gli interessi del Continente in un’ottica internazionale futura. Indipendenza iniziata nel 1808 con il trasferimento della Corte Portoghese in Brasile e proseguita nel 1809-1811 con i moti libertari del primo ciclo delle indipendenze in Bolivia ed Ecuador (1809); Argentina, Cile, Colombia e Messico (1810); Paraguay, Uruguay e Venezuela (1811).

Read moreLetteratura sudamericana a “Più libri più liberi”, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, dal 5 all’8 dicembre a Roma