Evento, Gluten free parties!

di Blogger Commenta

 Evento, Gluten free parties!

Se pensate che chi soffre di celiachia, ossia un’intolleranza al glutine, che richiede l’eliminazione di tutti i farinacei dalla propria dieta, come pasta, pane, pizza e biscotti, abbia vita dura, vi ricrederete partecipando alle nostre degustazioni di prodotti senza glutine! Giovedì 7 e sabato 16 ottobre siete tutti invitati

Assaporando gusti nuovi e sfiziosi e prodotti a base di farine di riso e mais, rimarrete piacevolmente sorpresi. Ve lo assicura Raffaella Oppimitti, autrice del best seller Sono celiaco, non malato!, che dopo meno di un anno dalla prima edizione è andato esaurito e sta per essere ripubblicato a ottobre con una seconda edizione.

Testimonial d’eccezione è il conduttore televisivo Daniele Bossari, volto noto delle campagne di sensibilizzazione sulla celiachia, che firma un contributo autobiografico nella nuova edizione del libro.

Secondo quanto riporta una notizia Ansa di qualche giorno fa, celiaci non si nasce, si diventa. La frequenza della celiachia è infatti in costante aumento e l’intolleranza al glutine compare sempre più spesso fra gli adulti o addirittura fra anziani. Tanto da avere indotto l‘Associazione Italiana Celiachia (AIC) a lanciare un appello a prestare attenzione ai segni della celiachia proprio fra queste fasce di età e non solo fra i bambini.

L’ipotesi giudicata dagli esperti la più attendibile sarebbe legata ai fattori ambientali: il consumo abbondante e quasi esclusivo di farine fatte con grani ad alta resa per la produzione nei campi ma molto ricchi di glutine ”tossico”, sono probabilmente alla base della perdita della tolleranza al glutine in età avanzata.

Tutto questo ha un’importante conseguenza sul piano pratico e clinico: significa che non bisogna mai abbassare la guardia, facendo attenzione a eventuali sintomi di celiachia anche se non si è nati con questa problematica; si calcola che ci siano 500.000 celiaci in Italia che non sanno di esserlo!

Non perdete questa occasione di approfondimento sul nostro benessere, assaporando delle prelibatezze in compagnia della nostra autrice in luoghi assolutamente esclusivi!

CAPOVERDE, luogo unico nel suo genere a Milano, a un passo da Piazzale Loreto, serra storica con piante esotiche, bonsai e fiori freschi ma anche ristorante che esplora il trend eco-natural-salutista in tutte le sue forme. In questa meravigliosa location potrete fare due chiacchiere con Raffaella Oppimitti, autricedi Sono celiaco, non malato! con cui si parlerà di celiachia, ci si scambierà opinioni, consigli ed esperienze di vita…

Il tutto in un’atmosfera amichevole e rilassata, sorseggiando una birra o assaporando un cocktail, assaggiando focacce, pizzette, tramezzini e molto altro, tutto ovviamente senza glutine.

CAPOVERDE lascia in omaggio ai partecipanti un buono sconto da spendere per una successiva consumazione.

ingresso gratuito

giovedì 7 ottobre
dalle ore 19.45 alle 21.00
Ristorante pizzeria CAPOVERDE
Via Leoncavallo, 16
20131 Milano
02 26.82.04.30

http://www.capoverde.com/Capoverde/bar_rist.html

È preferibile effettuare una preiscrizione all’evento lasciando nome e cognome direttamente all’autrice: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>