Amo dunque sono di Sibilla Aleramo

di Blogger Commenta

Amo dunque sono di Sibilla Aleramo

Protagonisti una donna, Sibilla, non più giovanissima ma molto bella e affascinante, e un uomo molto giovane, Luciano, che la donna ha conosciuto in un momento di dolorosa crisi sentimentale per entrambi. Sibilla non lo ama subito, ma in breve se ne innamora di un amore totale. E tuttavia questo grande amore deve arrendersi alla magia, poiché Luciano dice di voler subire una sorta di iniziazione magica, prima di riunirsi alla donna amata. I due innamorati non si vedono per un lungo mese. A Sibilla rimane solo il ricordo di lui e l’impegno di scrivergli, affinché le lettere possano divenire il loro libro, al ritorno di Luciano.

Nelle lettere Sibilla rievoca il loro amore, parla del dolore provato per la separazione, racconta le esperienze quotidiane, gli inevitabili ostacoli della vita, le piccole e grandi miserie, le incomprensioni che sembrano offuscare ma non spegnere un amore tenace e appassionato alla vita. E insieme agli eventi quotidiani del presente, tutti i ricordi del passato, tutta una lunga esperienza di donna e di scrittrice.

”Amo, dunque sono” è uno dei libri più tipici di Sibilla Aleramo, uno straordinario documento della vita, delle passioni, dei sentimenti, delle lotte di una scrittrice e di una donna che vuole affermarsi come scrittrice e come donna in un mondo di uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>