Pomodori verdi fritti al Caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg

di Blogger Commenta

Pomodori verdi fritti al Caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg

Una donna straordinaria, due amiche speciali

Evelyn, una donna infelice e con molti complessi, incontra in un ospizio una vecchietta originale, Virginia, che le racconta una vecchia storia: la storia del Caffè di Whistle Stop, un locale che due donne sole, in un ambiente non proprio ideale, hanno il coraggio di aprire per creare un’attività che consenta loro di vivere. Le due donne sono Ruth e Idgie, dolce la prima, audace la seconda, ma entrambe tenaci nelle avversità della vita.

Il Caffè di Whistle Stop è frequentato da sognatori stravaganti, banditi romantici e vittime della Grande Depressione. Il racconto, triste ma ricco di esempi, ha un effetto rigenerante su Evelyn, la quale si sente spronata dall’esempio di quelle due donne coraggiose, che oltretutto vengono coinvolte, loro malgrado, in un omicidio: un momento doloroso che Ruth e Idgie affrontano e superano con il solito coraggio. È proprio la vicenda movimentata delle due donne e la loro tenacia nell’affrontare le avversità della vita trasmettono a Evelyn la fiducia e la forza per affrontare a sua volta le quotidiane difficoltà della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>