editore sonzogno

Ritorno a Riverton Manor di Kate Morton

La storia è ambientata a Riverton Manor, dove vive l’aristocratica famiglia inglese degli Hartford.
Durante la festa di inaugurazione della loro casa di campagna, presso il lago della tenuta viene ritrovato morto il giovane poeta Robert Hunter, loro ospite, del quale sono innamorate entrambe le sorelle Hartford. Il giovane Robert ha in mano una pistola. Naturalmente è scandalo. Ma soprattutto è dubbio generale: suicidio oppure omicidio? Purtroppo nessun testimone, tranne le sorelle Hannah ed Emmeline Hartford, che però non parlano.

Read moreRitorno a Riverton Manor di Kate Morton

Il pirata di Harold Robbins

Il pirata di Harold Robbins

Baydr Al Fay, nipote di un grande e ricchissimo sovrano arabo, manovra milioni di dollari con lo stesso regale distacco con cui compra una donna o fa uccidere chi lo tradisce. Può aprire o chiudere i rubinetti di petrolio, comprare banche americane e società giapponesi con la stessa tranquilla noncuranza con cui si accende una sigaretta di hascisc prima di addormentarsi o con cui spezza una fialetta di coca per giocarsi una notte d’amore.

Read moreIl pirata di Harold Robbins

Schiava di lusso di Mouna Ayoub

Schiava di lusso di Mouna Ayoub

Da un sogno d’amore nel regno delle Mille e una notte all’incubo di una prigione tutta d’oro

Un libro-verità esclusivo

Mouna Ayoub è una ragazza libanese, vivace, ribelle, ma profondamente romantica. A Parigi incontra un ingegnere saudita, ricchissimo e famoso, Amir, e se ne innamora perdutamente: un vero colpo di fulmine! Se ne innamora fino al punto di convertirsi all’Islam per poterlo sposare. Sembra una favola. Ma la favola diventa un incubo a Riald, dove la vita di Mouna viene completamente stravolta, bloccata dagli assurdi divieti della religione musulmana.

Read moreSchiava di lusso di Mouna Ayoub

Pomodori verdi fritti al Caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg

Pomodori verdi fritti al Caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg

Una donna straordinaria, due amiche speciali

Evelyn, una donna infelice e con molti complessi, incontra in un ospizio una vecchietta originale, Virginia, che le racconta una vecchia storia: la storia del Caffè di Whistle Stop, un locale che due donne sole, in un ambiente non proprio ideale, hanno il coraggio di aprire per creare un’attività che consenta loro di vivere. Le due donne sono Ruth e Idgie, dolce la prima, audace la seconda, ma entrambe tenaci nelle avversità della vita.

Read morePomodori verdi fritti al Caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg

Viso Negato di Latifa

Viso Negato di Latifa

Avere vent’anni a Kabul: la mia vita rubata dai talebani.

Latifa nasce a Kabul nel 1980 in una famiglia della media borghesia afgana, colta e benestante. È una ragazza brillante, estroversa, gioiosa, impegnata nella scoperta del mondo oltre i confini del suo paese e più di ogni altra cosa desidera diventare giornalista. Ma nel 1996 i talebani, gli integralisti islamici, con un colpo di stato prendono il potere. Da quel momento cambia tutto: una cappa di soffocanti e folli divieti scende a zittire il paese e soprattutto le donne, che sono costrette a vivere segregate, a celarsi sotto il burka, a rinunciare al diritto di lavorare e studiare. Improvvisamente anche le cose più normali per una ragazza di sedici anni diventano proibite: non può uscire senza la scorta di un parente maschio e deve indossare il “chadri”, abito-armatura che la imprigiona dalla testa ai piedi trasformandola in un fantasma. Conscia del pericolo, ma decisa a dare un senso alla sua vita, Latifa organizza una scuola clandestina fra le pareti della sua casa. Nel 2001 riesce a fuggire in Francia.

Questo è il racconto di un’esistenza trascorsa sotto il regime talebano, di tante speranze infrante ma anche della lotta per la libertà e la dignità delle donne afgane.

Nell’harem di Denise Zintgraff, Emina Cevro Vukovic

Nell’harem di Denise Zintgraff, Emina Cevro Vukovic

Milledue notti in un palazzo reale saudita: una donna europea racconta

Denise, una donna europea in cerca di lavoro, accetta di diventare la precettrice di un principino dell’Arabia Saudita. Inizia da quel momento un’avventura che dura più di due anni e la porta a vivere nell’harem di uno dei palazzi più lussuosi dell’Arabia Saudita. Viene confinata, com’è costume dei luoghi, nella parte di corte riservata alle donne. Ed è per Denise la scoperta di un mondo diverso. Denise, infatti, scopre una vita fatta di lussi inimmaginabili, feste incantate, vacanze da sogno, e di piccoli riti quotidiani dolci e affettuosi capaci di sedurre quanto la libertà. Ma ben presto Denise deve affrontare la durezza e l’oppressione della legge coranica, che obbliga le donne ad essere completamente sottomesse agli uomini e mortifica la sessualità in maniera ossessiva.

Un racconto unico, che fa luce su un mondo affascinante e segreto.