Evento culturale, ”Con-vivere” una mostra su Anita Garibaldi

di Blogger Commenta

 Un omaggio a tutte le donne del Risorgimento
La sesta edizione del Festival Con-vivere, che si svolgerà a Carrara (MS) dal 9 all’ 11 settembre e sarà dedicata al centocinquantesimo dell’Unità d’Italia sotto il titolo “Bianco, rosso e verde” rende omaggio alle donne del Risorgimento con una mostra dedicata a Anita Garibaldi, dal titolo “D’amore e di guerra”. La mostra presenta un percorso che visita con gli occhi di oggi i luoghi che videro gli ultimi tre giorni di vita di Anita Garibaldi.

Le valli di Comacchio fanno da scenario alla morte dell’eroina dei due mondi, terra straordinariamente simile a quella natale (il Brasile) e le immagini seguono il racconto tratto dalle Memorie autobiografiche di Giuseppe Garibaldi.
Fotografare i luoghi della memoria legati ad Anita, significa quindi ricordare tutte le donne che hanno partecipato al Risorgimento italiano nei più diversi ruoli: dalle guerrigliere, alle infermiere sul campo, alle editrici ed alle scrittrici.
La mostra fotografica è a cura dell’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara, con fotografie di Ippolita Franciosi e sarà visitabile presso il Foyer del Teatro Animosi durante il Festival della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, il Venerdì dalle ore 16,00 alle 23,00, il Sabato dalle ore 11,00 alle 23,00 e la Domenica dalle ore 11,00 alle 20,00. Proseguirà poi fino fino al 18 settembre con questi orari di apertura: 10.00-13.00 e 17.00-20.00.
Per informazioni: 0585 55249 o [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>