narrativa straniera

Kitchen di Banana Yoshimoto

Mikage è una ragazza orfana, che rimane completamente sola quando muore la sua unica parente, la nonna, che l’ha cresciuta con grande amore

All’inizio la ragazza non riesce ha superare la dolorosa perdita e la solitudine che la circonda e cade in uno stato di apatia. Si aggiunge il problema che da sola Mikage non può permettersi di abitare nell’appartamento della nonna. Poi viene invitata ad abitare temporaneamente a casa di Yuichi Tanabe e di sua madre. E a questo punto una sorpresa: la madre è una donna bellissima, ma in realtà è il padre del ragazzo, perché dopo la morte della moglie l’uomo si è sottoposto ad un intervento per diventare donna, convinto che non si sarebbe mai più innamorato, essendo stato molto innamorato della moglie.

Read moreKitchen di Banana Yoshimoto

La mappa del destino di Glenn Cooper

La mappa del destino di Glenn Cooper

“La mappa del destino” racconta gli avvenimenti in seguito al ritrovamento di un manoscritto

Si tratta di un libricino miniato da un monaco nel XII secolo e rimasto sepolto da allora dentro le mura di un’abbazia medievale. Un libricino che sembra custodire un segreto, il mistero della decima stanza. Un mistero che genera una serie di eventi drammatici. Protagonista è Luc Simard, un turista che, come gli altri, si avventura tra le montagne del Périgord e trova le dieci caverne segrete ricoperte di pitture rupestri. Altri prima di lui avevano fatto la stessa scoperta, ma erano stati tutti misteriosamente assassinati. Brutta sorte per un turista, ma Luc Simard avverte subito le autorità e organizza una campagna di scavi archeologici. Il mistero della mappa del destino sta per essere svelato.

È un interessante romanzo thriller a sfondo storico/archeologico, ambientato nel Périgord, in Francia.

Il regista di inganni di James Patterson

Il regista di inganni di James Patterson

Kyle Craig, ovvero il Mastermind dell’Fbi, da quattro anni si trova nel carcere di massima sicurezza di Florence, in Colorado. In totale isolamento, vede solo il suo avvocato. Ma anche nel braccio della morte continua a programmare piani di vendetta contro i suoi nemici, deciso fermamente ad ucciderli tutti, in particolare Alex Cross, suo collega all’Fbi, impegnato ora per un latro caso: deve aiutare la sua nuova compagna, la detective Britanna Stone, a catturare un serial killer. Una doppia sfida, quindi, per Alex Cross.

Read moreIl regista di inganni di James Patterson

Giuro che non mi sposo di Elizabeth Gilbert

Giuro che non mi sposo di Elizabeth Gilbert

Dopo un dolorosissimo divorzio Liz incontra Felipe, brasiliano e cittadino australiano. Ed è amore. Ma proprio per l’infelice esperienza vissuta, di comune accordo Liz e Felipe giurano solennemente di non sposarsi mai per salvaguardare il loro amore. Ma il governo degli Stati Uniti ostacola i loro bei propositi. Felipe, sospettato di risiedere clandestinamente nel Paese e come tale punibile con l’espulsione, viene respinto all’aeroporto di Dallas. Felipe non si arrende, sa che l’unico modo per soggiornare negli Usa è che Liz lo sposi. Così Liz trascorre un altro anno nel Sudest asiatico, con Felipe, a riflettere sul senso dell’istituzione matrimoniale, la sua storia, il suo valore nelle varie parti del mondo. Alla fine si sposano, ma il matrimonio non distruggerà il loro amore.

Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

Il profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

È settembre inoltrato in Spagna. E fa ancora caldo a Costa Blanca, le strade sono deserte e nell’aria si sente un intenso profumo di limoni che arriva fino al mare

In questo luogo da sogno arriva Sandra, una trentenne in crisi perché non ha lavoro, ha litigato con i genitori ed è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Ha tutti i motivi, Sandra, per sentirsi confusa e molto sola, in un momento in cui avrebbe bisogno di essere confortata ed aiutata a dare una svolta alla sua vita. Poi un giorno incontra una coppia di simpatici vecchietti, Fredrik e Karin Christensen, e in loro vede i nonni che non ha mai avuto.

Read moreIl profumo delle foglie di limone di Clara Sánchez

Solstizio d’inverno di Rosamunde Pilcher

Solstizio d’inverno di Rosamunde Pilcher

Protagonista Elfrida Phipps, una ex attrice di teatro rimasta sola dopo la morte dell’uomo che ha sempre amato. Si trasferisce allora in un piccolo villaggio della campagna inglese, dove conosce Oscar Blundell, un uomo timido, organista in pensione, sposato con una donna esuberante, Gloria, e padre di Francesca. Un giorno la moglie e la figlia di Oscar muoiono in un tragico incidente d’auto: la disperazione di Oscar è grande. E oltretutto non ha soldi e neppure la casa. Davanti a sé nessuna prospettiva per il futuro. Trova conforto in Elfrida: entrambi infelici, Oscar ed Elfrida decidono di andare insieme in Scozia, a Creagan, un paesino sperduto dove lui possiede per metà un’abitazione, la grande Estate House. I due amici all’inizio vivono isolati, ma poi arrivano altri personaggi per trascorrere le vacanze di Natale alla Estate House. Che da quel momento rappresenta per tutti un momento di svolta.

Affinché nessuno muoia di Frank G. Slaughter

Affinché nessuno muoia di Frank G. Slaughter

Randolph Warren è un medico molto attento, che dedica la sua vita alla cura dei suoi pazienti con scrupolosità estrema. Purtroppo deve lottare contro un mondo di egoismo sconcertante, che considera la vanità e la brama di potere i valori essenziali della vita. Conduce così una lotta coraggiosa, per amore del prossimo sofferente, mettendo a repentaglio la sua promettente carriera professionale.

Un romanzo ricco di problematiche morali e psicologiche, un’analisi vera e inedita sul mondo degli ospedali con tutti i suoi retroscena decisamente sconcertanti.

La prigioniera di Malika Oufkir Michèle Fitoussi

La prigioniera di Malika Oufkir Michèle Fitoussi

Dal palazzo reale alle carceri marocchine

Malika Oufkir è la figlia di uno degli uomini più potenti del Marocco. Viene adottata a cinque anni dal re come compagna di giochi della principessa, ma poi rinchiusa nell’harem di corte. Nel 1972 suo padre muore giustiziato per aver attentato alla vita del sovrano durante il colpo di Stato e Malika viene segregata nelle carceri marocchine insieme alla madre e ai fratelli. La prigione è una cella invasa da topi e insetti. E oltre alla sporcizia Malika patisce la fame, il freddo intenso, il caldo torrido, le malattie. Ma non si arrende. Lotta coraggiosamente giorno dopo giorno, sostenuta dalla speranza della liberazione. Dopo vent’anni di sofferenze inaudite, durante i quali ha continuato a scavare a mani nude un tunnel, Malika torna a alla vita, alla libertà: di amare, ridere, viaggiare.

Questo libro è il racconto della sua storia incredibile.

Come se io non ci fossi di Slavenka Drakulic

Come se io non ci fossi di Slavenka Drakulic

Una bosniaca nell’orrore dei campi di detenzione

Nel 1992 una giovane donna bosniaca di origine musulmana viene strappata dal villaggio in cui vive dalle violenze dei serbi ed è costretta a seguirli in un viaggio segnato dalla paura per il futuro. Rinchiusa in un campo di detenzione in cui regnano fame, freddo e terrore, la donna sopravvive alla crudeltà e all’assenza di ogni regola del vivere civile. Insieme ad altre prigioniere è scelta per la cosiddetta ”stanza delle donne” e ogni notte subisce la violenza e il sadismo di soldati ubriachi. Picchiata, stuprata, umiliata, si accorge solo dopo la fine del conflitto di essere incinta. E decide di dare in adozione il figlio appena nato. Quando il bambino nasce, all’inizio prova indifferenza, lo sente estraneo, ma istintivamente un giorno decide di nutrirlo. È pur sempre suo figlio.

La storia di questa donna, vittima della violenza e dei soprusi, è stata costruita su testimonianze e documenti storici. Gli orrori reali di cui è stata vittima e spettatrice non vanno dimenticati.

Un tocco di morte di Charlaine Harris

Un tocco di morte di Charlaine Harris

“La prima volta che mi hanno chiesto di scrivere un racconto sulla mia eroina Sookie Stackhouse mi sono chiesta se sarei stata all’altezza del compito

La sua vita e la sua storia sono così complesse che non ero certa di riuscire a renderle giustizia nello spazio di poche pagine. In Polvere di fate, Claude e Caudine chiedono aiuto a Sookie per scovare il colpevole dell’omicidio di Claudette. Tanti auguri, Dracula vede Eric alle prese con l’organizzazione della festa di compleanno del suo idolo… e Sookie accetta di buon grado l’invito. Sapere della morte di sua cugina, in Risposta lapidaria, è già uno shock, ma scoprire che è morta con un paletto nel cuore, la lascia davvero senza parole.

Read moreUn tocco di morte di Charlaine Harris