autore chiara gamberale

Chiara Gamberale, Qualcosa – In uscita il 10 febbraio

L’uscita di “Qualcosa“, ultima fatica letteraria di Chiara Gamberale è prevista per il 10 febbraio dalla casa editrice Longanesi. E gli appassionati della scrittrice romana sono pronti a giurare che sarà uno dei best seller dell’inverno 2017. Questa volta la Gamberale di imbarca nel racconto di una fiaba, un racconto che ha la leggerezza delle storie per bambini e la profondità di riflessione che da sempre le fiabe nascondono tra le righe di una storia semplice. Illustrato da Tuono Pettinato, “Qualcosa” è una storia di dolore, di amicizia e di amore, apologo illustrato, che ha per protagonista una principessa che si chiama Qualcosa di Troppo.

La Principessa Qualcosa di Troppo è ‘troppo’ in tutto quello che fa. Abituata a vivere sempre forti emozioni, quando la madre muoreall’improvviso non sente più nulla. Si sente smarrita e stranita fino a quando non incontra il Cavalier Niente, che vive da solo ed è abituato a trascorrere le sue giornatene a non fare nulla. E’ proprio grazie alui che la principessa “Qualcosa di troppo” scopre il valore della noia, del silenzio, della fantasia e cui era semre sfuggita perhè era sempre alla ricerca di stimoli più forti. Poi scappa e s’innamora di un Principe sempre allegro, di un Conte sempre triste, di un Duca sempre indignato, pur di non provare nostalgia del ‘non fare Niente’. Alla fine di tutte queste peripezie, la principessa capisce che “è il puro fatto di stare al mondo la vera avventura”.

Con un tono divertito e trasognato di questo libro, insieme alle illustrazioni di Tuono Pettinato, e grazie a una storia di ambientazione completamente fantastica, Chiara Gamberale riesce a trattare un tema di stringente attualità: il bisogno spasmodico di riempire i buchi delle nostre vite, la necessità di stordirsi di suoni e parole tipica della nostra società, che ci spinge ad agire, parlare e fare, senza mai fermarci a riflettere e a fare i conti con noi stessi, con le nostre fragilità, con quello che desideriamo veramente.

Altri libri di Chiara Gamberale:

Una vita sottile di Chiara Gamberale

Una vita sottile di Chiara Gamberale

”Una vita sottile” di Chiara Gamberale è un’autobiografia senza veli, uno scoprirsi pian piano fino a mostrare tutto di sé, tanto che nell’introduzione dell’edizione tascabile Marsilio, lei stessa scrive che subito dopo la pubblicazione del romanzo voleva che la sua creazione sparisse dalle librerie, troppo sfacciata, troppo ingenua da suscitare persino vergogna. Forse però questa è la reazione immediata che si prova nel momento in cui si condivide la propria esistenza in modo così intimo. Niente di cui preoccuparsi, insomma!

Ma al di là di questi pensieri del tutto normali che l’autrice ha avuto nel rivedersi attraverso le parole del suo libro, c’è un concetto molto importante che risalta, la necessità di raccontarsi senza la paura di rimandare la propria immagine interiore così come lei stessa la viveva in quel momento. È evidente, addentrandosi nel romanzo, che la scrittura per l’autrice è fonte di salvezza, è il posto in cui perdersi e ritrovarsi, esplosione di sentimenti che altrimenti andrebbero repressi fino a farla implodere.

Read moreUna vita sottile di Chiara Gamberale

Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale

Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale

Maria, l’amministratrice condominiale libera di un palazzo apparentemente come tanti, muore all’improvviso, in un incidente stradale

Rimane sua figlia, una bambina di sei anni: e rimane una lettera. La bambina si chiama Mandorla, e già nel nome ha tutto l’incanto e l’assurdità di quello che sarà il suo destino: nella lettera Maria infatti rivela che il vero padre di Mandorla si nasconde proprio in uno dei cinque piani del condominio che lei amministrava…

Read moreLe luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale