Guida al lavoro 2010: un manuale di Monster.it svela tutti i trucchi per cercare lavoro

di Blogger Commenta

 Si chiama “Guida al lavoro 2010 – tutto quello che devi sapere per cercarlo, cambiarlo, trovarlo anche in tempi di crisi”. A scriverlo è nientemeno che il sito leader nella ricerca di personale, monster.it, che in questa nuova edizione edita da Mondadori, completamente aggiornata ed ampliata, spiega tutti i trucchi per avere successo nella ricerca di un lavoro in questi difficili tempi di crisi.

Oltre a fornire i contatti, i consigli e i profili delle aziende che assumono, la vera novità di questa nuova edizione della “Guida al lavoro 2010” è la spiegazione di come trovare lavoro anche con metodi non proprio convenzionali, come i social network.

IL RETROCOPERTINA DI GUIDA AL LAVORO 2010
“Quali sono le quattro regole d’ oro per trovare lavoro in tempo di crisi?
Quali errori devo assolutamente evitare al colloquio?
Come posso far notare il mio curriculum in mezzo a tanti altri?
Quali canali usano le aziende per cercare personale?
Come faccio a difendermi da truffe e fregature?

In tempi difficili trovare lavoro è più facile se solamente sai come farlo.

Dal sito leader nella ricerca di personale una guida pratica, completa e affidabile per trovare finalmente il lavoro della tua vita.

IL NOSTRO PARERE SULLA GUIDA AL LAVORO 2010
La Guida al Lavoro 2010 è un ottimo regalo di Natale per chi sta vivendo un periodo d’ansia e inquietudine a causa del proprio lavoro o della disoccupazione: non solo ci sono ottimi consigli sui canali attraverso i quali cercare lavoro, su come comportarsi in sede di colloquio, o su come impostare il proprio cv al meglio: il manuale contiene indirizzi utili, le segnalazione delle aziende che assumono, i settori in espansione… oltre a tutta una serie di informazioni sugli enti e le procedure per avere degli aiuti sociali o formazione gratuita per migliorare e completare il proprio curriculum.

Senza tralasciare nessuna ipotesi, inclusa quella di lasciare l’Italia per proporsi in un Paese straniero. Un libro utile e che può dare speranza a chi la sta perdendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>