saggistica

È facile controllare il peso se sai come farlo di Allen Carr

Dopo il successo di ”È facile smettere di fumare se sai come farlo” Allen Carr pensa che il metodo per aiutare i fumatori possa andar bene anche per gli obesi.
E perciò scrive questo secondo libro ”È facile controllare il peso se sai come farlo” per aiutare le persone in sovrappeso. Utilizza, cioè, la stessa pratica easyway che ha usato per far smettere di fumare milioni di persone, peraltro sperimentata da lui stesso. Secondo l’autore, la nicotina e il cibo influiscono sulla persona nello stesso modo: rispondono alla sensazione di vuoto e insicurezza che hanno sia il fumatore che il divoratore di cibo. Entrambi quando fumano o mangiano si sentono appagati. In sintesi, si tratta di un problema di dipendenza o dal fumo o dal cibo che bisogna rimuovere con un metodo efficace, quale appunto il metodo easyway.

Read moreÈ facile controllare il peso se sai come farlo di Allen Carr

Puoi fidarti di te di Raffaele Morelli

Ognuno di noi ha in sé una forza segreta che ci guida. È la nostra forza interiore che ci sostiene nei momenti felici e nei momenti bui, che ci indica la strada da seguire negli inevitabili momenti di incertezza. Se ci fidiamo di questa nostra forza segreta, che è poi un dono della natura, riusciamo ad attendere fiduciosi il nostro momento. E se abbiamo fiducia in noi stessi riusciamo anche ad essere felici, anche quando intorno a noi c’è il buio, anche quando ci sembra di non avere davanti a noi prospettive incoraggianti. Chi ha fiducia in se stesso, nella sua capacità di affrontare ogni ostacolo, al di là di ogni pregiudizio, chi riesce a fidarsi del proprio intuito riesce ad essere veramente felice. Il segreto? Saper aspettare il proprio momento! E soprattutto conoscere se stessi…

Questo libro di Morelli è più che un libro di psicologia. È un messaggio, un insegnamento, una grande promessa: la vita è una magia da osservare così com’è, senza aspettative. La felicità arriva da sola, all’improvviso, cogliendoci di sorpresa.

La cricca di Sergio Rizzo

La cricca di Sergio Rizzo

Lo scandalo che ha coinvolto i vertici della Protezione civile ha acceso i riflettori su un gruppo di affaristi, imprenditori, magistrati, funzionari e familiari di una compagnia male assortita, che gestiva appalti pubblici in un micidiale coacervo di conflitti d’interesse

Un intreccio sfrontato, portato avanti con la consapevolezza dell’impunità. Perché in Italia, quando si nomina il conflitto d’interessi il pensiero corre subito a Silvio Berlusconi, al suo strapotere televisivo, alle leggi ad personam, ma il Cavaliere è solo l’ultimo erede di un sistema consolidato, che comprende tutti: politici, professionisti, manager, sportivi, giornalisti.

Read moreLa cricca di Sergio Rizzo

L’Anticristo – Crepuscolo degli Idoli – Ecce Homo di Friedrich di Wilhelm Nietzsche

L’Anticristo – Crepuscolo degli Idoli – Ecce Homo di Friedrich di Wilhelm Nietzsche

Voglio, una volta per tutte, non sapere molto. La saggezza pone dei limiti anche alla conoscenza

Dopo “Al di là del bene e del male” il filosofo tedesco si propose di scrivere un’opera che racchiudesse gli sviluppi del suo pensiero sul tema della volontà di potenza. Da questo progetto nacquero, tra il settembre e il novembre del 1888, “Crepuscolo degli idoli” e “L’Anticristo”. Nel dicembre di quello stesso anno scrisse “Ecce homo”.
“Pensare è rompere, cominciare a rompere, con la vecchia ossessione, filosofica quanto cristiana, dello scopo, del fine. È cercare di trasgredire il momento della conclusione, la necessità pretesa del termine, della compiutezza, del sistema”.
Jean-Michel Rey

L’AUTORE

Friedrich Wilhelm Nietzsche nacque a Röcken, in Germania, nel 1844, e morì a Weimar nel 1900. Appassionato di musica, compì i suoi primi studi nel campo della filologia classica, pubblicando nel 1872 La nascita della tragedia dallo spirito della musica. Tra le sue opere ricordiamo: Così parlò Zarathustra, Al di là del bene e del male, Umano troppo umano, La gaia scienza, L’Anticristo, Crepuscolo degli idoli, Ecce homo, Aurora, Volontà di potenza.

Esiste una specifica missione della donna? di Francesco Lamendola

Esiste una specifica missione della donna? di Francesco Lamendola

Esiste una specifica missione della donna nella società e nel mondo? E, se sì, quale; e in che misura la si può pensare realizzabile nelle condizioni proprie della modernità?

Il fatto stesso che ci sia bisogno, oggi, di porre simili domande; e il fatto stesso che suscitino, per lo più, una sorta di divertito imbarazzo, come se si trattasse di questioni assolutamente anacronistiche ed incongrue, dimostra fino a che punto abbiamo smarrito la dimensione più profonda dell’essere e fino a che punto ci siamo persi nel deserto di un falso sapere. Infatti, domandare se esista una specifica missione della donna equivale a porre sul tappeto, contemporaneamente, un duplice ordine di questioni: primo, se ciascun essere vivente possieda una sua propria missione, ovvero se ognuno viva esclusivamente per se stesso, nell’orizzonte dei propri desideri e delle proprie aspirazioni individuali; secondo, se esista una essenza profonda di genere, il maschile e il femminile, invece che una unità indifferenziata, in cui la specificità di genere si debba considerare come un prodotto culturale. Il pensiero moderno risponderebbe negativamente ad entrambe le domande, se vi fosse qualcuno che le pone; ma ormai non le pone più nessuno o quasi, per cui ci si risparmia anche la fatica di provarne la fallacia: così come ormai nessun cosmografo si prenderebbe il disturbo di provare la fallacia del modello aristotelico e tolemaico dell’Universo.

Read moreEsiste una specifica missione della donna? di Francesco Lamendola

Società e Solitudine di Ralph Waldo Emerson

Società e Solitudine di Ralph Waldo Emerson

Società e solitudine, Amicizia, Doni, La superanima, Vita e letteratura nel New England, Carattere

Sono saggi che permettono di cogliere il delicato equilibrio che Emerson stabilisce tra istanze sociali e fiducia in se stessi. Lo spirito moderno sta dal lato dell’individuo, che riassume in sé il mondo. Tuttavia, volgendosi a guardare le grandi utopie di prosperità sociale della generazione precedente, Emerson mostra benevolenza verso quei progetti generosi, mettendo solo in guardia da eccessi comunitari.

Read moreSocietà e Solitudine di Ralph Waldo Emerson

A Riveder le Stelle di Beppe Grillo

A Riveder le Stelle di Beppe Grillo

Come seppellire i partiti e tirar fuori l’Italia dal pantano
Loro non si arrenderanno mai. Noi nemmeno
La rivoluzione del MoVimento Cinque Stelle
per restituire la politica italiana ai cittadini

”Fuori tutti. In quindici anni avete riportato il Paese al dopoguerra”

Sono in milioni, in Italia, a pensarla così su chi oggi governa la nazione. E in milioni ad avere priorità politiche ben diverse da quelle che dominano i dibattiti nello stagno di Montecitorio.

Read moreA Riveder le Stelle di Beppe Grillo