libri per ragazzi

3 libri per ragazzi consigliati per le letture estive

La scuola è finita ma leggere non è solo un obbligo. E’ anche un grade piacere, un momento di relax e un’occasione unica di evasione e di approfondimento di diversi temi. Leggere è bello e se vi piace farlo, vi consigliamo 3 libri per ragazzi ideali per riempire i mesi dell’estate, che potrete consigliare ai vostri figli o magari leggere voi stessi per tornare un po’ bambini.

1. Da che parte stare – Alberto Melis

E’ la storia di due bambini palermitani che l’Italia conosce con il nome di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Maria Falcone e Rita Borsellino consegnano a questo libro le loro memorie e ci raccontano un volto inedito dei famosi giudici vittime della mafia. Il messaggio è chiaro: anche da piccoli è necessario scegliere di stare dalla parte giusta, quella del bene.

> 3 LIBRI DA NON PERDERE A GIUGNO 2017

2. In attesa di un sole – Benedetta Bonfiglioli

Ideale per le ragazze ma potrebbe piacere anche ai maschietti, questo romanzo è la biografia immaginaria di Emily Dickinson, immaginata dall’autrice mentre si appresta a raggiungere il collegio femminile di Mount Holyoke, un luogo freddo e austero, dove Emily dovrà affrontare la disciplina.

> 3 LIBRI CHE METTONO DI BUONUMORE

3. Star girl – Jerry Spinelli

E’ ormai divenuto un classico questo libro che racconta come l’omologazione culturare ci renda schiavi. La storia è ambientata in una scuola nella quale tutti gli allievi si vestono allo stesso modo e hanno gli stessi gusti. Fino a quando non arriva una stravagante ragazzina che metterà in crisi questo sistema standardizzato di pensiero.

Gioco e imparo Primi esercizi Con adesivi

Gioco e imparo
Primi esercizi Con adesivi

Un libro pensato appositamente per aiutare i bambini tra i 4 e i 6 anni a familiarizzare con le lettere dell’alfabeto e a imparare a contare da 1 a 20. È un’età in cui imparano in fretta e sono sempre più curiosi di imparare cose nuove. E allora aiutiamoli giocando. Quando ha eseguito l’esercizio in modo corretto, il piccolo potrà divertirsi ad attaccare la coccarda dorata sulla pagina. Con i coloratissimi adesivi e i divertenti esercizi proposti il gioco diventa uno strumento di apprendimento e di crescita. E di momenti di serenità per chi li segue.

Fonte: www.webster.it

Il bambino con il pigiama a righe di John Boyne

Il bambino con il pigiama a righe di John Boyne

Leggere questo libro significa fare un viaggio. Prendere per mano, o meglio farsi prendere per mano da Bruno, un bambino di nove anni, e cominciare a camminare

Presto o tardi si arriverà davanti a un recinto. Uno di quei recinti che esistono in tutto il mondo, uno di quelli che ci si augura di non dover mai varcare. Siamo nel 1942 e il padre di Bruno è il comandante di un campo di sterminio.

Read moreIl bambino con il pigiama a righe di John Boyne