genere poliziesco

L’uomo di paglia di Michael Connelly

Dilaga la crisi e coinvolge anche la carta stampata. Il cartaceo è quasi in coma profondo, emerge internet con l’informazione online.
La crisi coinvolge nella sua spirale devastatrice anche un giornalista del Los Angeles Times, Jack McEvoy, che ormai è costretto a lasciare la redazione per cause contingenti. Lui è un reporter di nera che, dodici anni prima, era diventato famoso svelando al mondo l’identità del Poeta, un serial killer che firmava i suoi omicidi con i versi di Edgar Allan Poe. Ora mancano solo due settimane alla fine del suo lavoro, ma prima di andarsene vuole scrivere un articolo che i lettori dovranno ricordare per molto tempo. E aspetta l’occasione.

Read moreL’uomo di paglia di Michael Connelly

Sezione suicidi di Antonin Varenne

Il tenente Guérin è un poliziotto un tantino eccentrico, diverso dai suoi colleghi.
Figlio di una prostituta, respinge la compagnia degli altri e vive solo in un appartamento che sembra attraversato da un uragano, nel disordine più completo. La sua unica compagnia è un pappagallo che non è certo educato con i rari ospiti che vengono a trovare il suo padrone. Da notare però che Guérin è eccentrico, ma è anche uno bravissimo poliziotto, onesto e contrario ai compromessi. Proprio per questo suo ” merito” viene inviato a dirigere la Sezione Suicidi della Surété, dove sembra che tutto sia tranquillo e che il nostro poliziotto non avrebbe avuto niente da fare e si sarebbe annoiato. E invece…

Read moreSezione suicidi di Antonin Varenne