editore sperling paperback

Ho dovuto uccidere di Nima Zamar

Ho dovuto uccidere di Nima Zamar

Un’agente del Mossad infiltrata tra i combattenti palestinesi si racconta

Nima è un’ebrea francese. A trent’anni, dopo la morte della madre, decide di dare una svolta decisiva alla sua vita. Parte per Israele e viene reclutata dai servi segreti. Segue un addestramento durissimo, durante il quale impara ad annullare se stessa per diventare un soldato spietato, capace di uccidere chiunque e in qualsiasi circostanza. Nima lavora per dieci anni in Medio Oriente come infiltrata tra i terroristi arabi che deve smascherare e annientare. A poco a poco Nima diventa un robot insensibile al dolore e ai rimorsi. Ma ad un certo punto qualcosa dentro di lei si spezza e la spinge a ribellarsi a quella logica assurda e crudele.

La storia di Nima è un potente grido d’accusa contro una guerra mai dichiarata di cui non si conosce ancora la fine.

Libera di Feven Abreha Tekle e Raffaele Masto

Libera di Feven Abreha Tekle e Raffaele Masto

L’odissea di una donna eritrea in fuga dalla guerra

È la storia vera di Feven, una giovane donna che fugge dal suo paese, l’Eritrea, dove vige un regime crudele e repressivo che, subito dopo la scuola, l’ha costretta ad entrare nell’esercito. Il suo viaggio dura due anni: dopo i soprusi in una caserma di Assab, Feven fugge nel deserto, è costretta a subire la persecuzione della legge islamica in Sudan e a vivere come schiava in Libia.

Read moreLibera di Feven Abreha Tekle e Raffaele Masto