Non è tempo di lacrime di Cynthia Freeman

di Blogger Commenta

Non è tempo di lacrime di Cynthia Freeman

Due giovani, Dovid e Chavala, sono costretti a fuggire dalla Russia. Dopo lunghe peripezie arrivano in Palestina, dove partecipano alla formazione dello stato di Israele. Chavala non si sente tranquilla ed è combattuta fra due decisioni da prendere: restare accanto al marito per vivere insieme a lui l’esperienza dei pionieri della nazione ebraica o trasferirsi in America per tentare la fortuna a New York? Alla fine decide di partire da sola, ma vivere in un mondo sconosciuto è per lei sempre più difficile. Ogni giorno di più sente il peso della sua scelta sbagliata e ogni giorno di più sente la mancanza del marito, che continua ad amare.

Chavala è una donna forte e determinata e riesce ad avere la meglio su tutto e su tutti: forza, determinatezza e fermezza sono le sue armi per vincere la sua battaglia. Guerre, tragedie, lotte di potere non la piegano e non la fanno piangere, anche se talvolta il bisogno di piangere è forte e rappresenta uno sfogo. Ma Chavala non ha ”tempo per le lacrime”. Anche a costo di durissimi sacrifici trova il modo di ritrovare la felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>