Finché sarà passata la tua ira di Asa Larsson

di Blogger Commenta

Finché sarà passata la tua ira di Asa Larsson

Protagonisti di questo giallo Wilma e Simon: sono poco più che adolescenti, sono innamorati, amano l’avventura. Hanno molte cose in comune: due anime gemelle, insomma. Di comune accordo, naturalmente, decidono di immergersi nel lago Vittangijàrvi, nel profondo nord della Svezia, per cercare il relitto di un aereo precipitato anni addietro. Scavano perciò un buco nel ghiaccio e s’immergono nel lago. Ma mentre nuotano sul fondo, qualcuno scioglie la sagola di sicurezza e chiude l’apertura verso la superficie con una porta di legno per impedire loro di uscire.

I due ragazzi restano prigionieri nel relitto di quell’aereo. Una morte atroce. Ma per quale causa? Cosa cercavano nell’aereo divenuto la loro tomba? Ma soprattutto chi ha voluto punirli con la morte? Qualche mese dopo il corpo di Wilma viene ritrovato. E Rebecka Martinsson, procuratore a Kiruna, capisce che non è stata una disgrazia.

In coppia con l’ispettrice Anna Maria Mella indaga sui misteri di una famiglia che dalla seconda guerra mondiale custodisce un terribile segreto.

Un giallo che è tutto un mix di colpe, tradimenti, sentimenti vari, in un intrecciarsi di eventi che tengono il lettore sospeso fino all’ultima pagina. Una leccornia letteraria per chi ama i gialli, la suspense, l’horror.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>